Salta al contenuto principale
Air Liquide Healthcare Italia
Bombola ossigeno portatile
bombole di ossigeno portatili

Bombola di ossigeno portatile: le nostre soluzioni per il trasporto dei pazienti

Praticità, ergonomia, funzionalità: tutte le caratteristiche delle nostre bombole ossigeno piccole e portatili.

La bombola di ossigeno portatile è un elemento fondamentale nelle situazioni in cui è previsto il trasferimento di un paziente. Per trasferimento si intende il suo spostamento fisico da un luogo all’altro, per esempio dalla propria casa all’ambulanza con trasporto sulla lettiga, oppure dal pronto soccorso a un reparto di degenza, o ancora dalla sala operatoria al proprio letto di ospedale. In ciascuna di queste situazioni, che si tratti di un trasferimento all’interno dello stesso presidio ospedaliero oppure no, la bombola di ossigeno portatile è un valido aiuto per assicurare l’apporto di ossigeno al paziente quando necessario.

Dovendo essere leggera, facilmente trasportabile e di rapido utilizzo, la bombola ossigeno portatile è disponibile nelle taglie 2, 3 e 5 litri. Si tratta quindi di bombole di ossigeno piccole, il cui uso è limitato a un preciso contesto, ossia la somministrazione immediata per stabilizzare il paziente nell’attesa di collegarlo all’impianto centralizzato dell’ambulanza o del reparto di destinazione. Solamente in pochi casi la bombola ossigeno portatile può raggiungere i 7 litri, di solito per spostamenti interni dentro lo stesso presidio ospedaliero.

Air Liquide Sanità Service ha messo a punto tre tipologie di bombola ossigeno portatile per rendere più agevole e funzionale la somministrazione in una situazione di urgenza.

I tre modelli sono:

  • Basic
  • Oyan™
  • Takeo™

Ciascuna bombola ha le sue caratteristiche specifiche, ma una in particolare distingue la Basic dai modelli Oyan™ e Takeo™. Questi ultimi sono infatti entrambi dotati di valvola con riduttore integrato: un dispositivo medico marcato CE e registrato al Ministero della Salute in grado di somministrare direttamente ossigeno medicinale al paziente senza azioni o strumenti supplementari.

>> Vuoi ricevere informazioni sui nostri modelli di bombola ossigeno portatile? Contattaci per conoscere tutte le caratteristiche tecniche!

bombole ossigeno portatili

Bombola ossigeno portatile Basic

La nostra bombola ossigeno portatile Basic è dotata di valvola regolare RPV. Con questa tipologia di valvola, detta anche “regular”, non è possibile somministrare ossigeno a un paziente direttamente. Affinché la confezione possa essere utilizzata, a essa va collegato un riduttore di pressione

Di norma, una bombola di ossigeno portatile viene riempita a 200 bar, dunque il riduttore serve per diminuire e regolare la pressione di somministrazione a vari flussi e quantitativi.

Di solito, il flusso va da 0,5 a 15 litri al minuto, ma con un riduttore ad alta portata è possibile arrivare anche a 30 litri al minuto.

Bombola di Ossigeno piccole

Bombola ossigeno portatile Oyan™

La bombola di ossigeno medicinale Oyan™ unisce semplicità, mobilità ed efficienza.

Grazie a una confezione intuitiva ed ergonomica risulta essere maneggevole negli spostamenti, stabile e facile da utilizzare limitando gli sforzi e l’eventualità di compiere errori. Grazie alla valvola con riduttore integrato VIPR, l’erogazione è diretta: occorre soltanto collegare il tubicino al portagomma e impostare il selettore di flusso. 

>> Scopri di più su Oyan™

La valvola della bombola di ossigeno portatile Oyan™ ha un solo stadio di riduzione della pressione: dai 200 bar della confezione, passa subito alla pressione di erogazione desiderata. Di norma, invece, le valvole sono dotate di due stadi di riduzione della pressione, di cui uno intermedio tra la pressione dell’ossigeno nella bombola e quello di erogazione. La presenza di meno organi nella valvola di Oyan™ la rende più ergonomica e compatta, consentendo una maggiore leggerezza della confezione e una minore possibilità di guasti.

A differenza della bombola ossigeno portatile Takeo™, Oyan™ è dotata di un manometro a lancetta analogico altamente affidabile. La tecnologia con la quale è costruito prevede infatti la saldatura diretta dell’ago, allungando in questo modo la vita del dispositivo e scongiurando malfunzionamenti. Inoltre, il suo manometro è rivolto verso l’alto, facilitando la lettura dei dati dalla posizione eretta, senza compiere sforzi o dover inclinare la confezione. 

L’immediatezza nel controllo della pressione residua della bombola permette di agire in contesti di emergenza, dove ogni secondo è prezioso. Infine, Oyan™ ha una compatibilità molto alta con i ventilatori sul mercato e con le risonanze magnetiche fino a 3 Tesla.

 

Bombola di ossigeno portatile

Bombola ossigeno portatile Takeo™

Takeo™ è una bombola ossigeno portatile dotata invece di valvola con riduttore integrato. Questo permette un’erogazione diretta senza interporre altri elementi tra la confezione e il paziente. In una situazione di emergenza, la procedura di attivazione della bombola risulta semplificata, così da ottimizzare i tempi e aiutare a ridurre possibili errori di utilizzo da parte del personale sanitario.

L’ergonomia di Takeo™ è studiata per consentire un utilizzo facile e sicuro. Il disegno del cappellotto garantisce l’accesso alle connessioni frontali e alla valvola riduttrice. L’assenza di elementi aggiuntivi e la struttura in alluminio concorrono a rendere la bombola di ossigeno portatile Takeo™ una soluzione molto maneggevole e leggera

Un’altra sua caratteristica particolare è il manometro digitale TiPi, che consente una spiccata autonomia nella lettura dei dati relativi al flusso. La bombola di ossigeno portatile Takeo™ integra, infatti, un sistema intelligente di gestione del tempo. Quando viene somministrato un farmaco gassoso in confezioni mobili, è infatti vitale conoscere l’autonomia residua della confezione. Grazie al dispositivo TiPi, il tempo rimanente viene indicato in modo automatico e chiaro. 

La lettura rimane sempre disponibile. Prima dell’erogazione, in posizione OFF, con Takeo™ è possibile visualizzare il contenuto rimanente del farmaco indicato in litri. Durante l'erogazione, il display indica in modo dinamico il tempo residuo per il flusso di gas impostato. Durante l’erogazione, invece, un allarme ottico avvisa quando la pressione scende sotto i 50 bar e l’autonomia diventa inferiore ai 15 minuti. 
 
Come bombola di ossigeno portatile, Takeo™ garantisce sicurezza perché indica chiaramente quando la confezione deve essere sostituita. Inoltre, consente di usare il contenuto senza che il prodotto venga a mancare in modo inatteso, ottimizzando al tempo stesso i consumi e i costi di gestione relativi alle confezioni.

 

>> Scegli la bombola ossigeno medicinale portatile più adatta alle tue necessità: contattaci per ricevere un consiglio dai nostri esperti!

Request
La vostra richiesta

I campi con * sono obbligatori.