Salta al contenuto principale

Anestesia e Rianimazione

Tutte le soluzioni di Air Liquide Sanità Service nell'ambito dell'Anestesia e della Rianimazione

L'anestesia è una pratica terapeutica la cui finalità è abolire il dolore legato a un intervento chirurgico o ad altra condizione di sofferenza determinata da procedure dolorose varie.

In base alle tecniche usate, si distinguono un'anestesia generale, con perdita totale della coscienza, ed un'anestesia locale, ristretta alla zona interessata. La sensibilità può essere soppressa transitoriamente, mediante somministrazione di farmaci anestetici inalatori o endovenosi.

Rianimazione e Terapia intensiva

I termini terapia intensiva rianimazione identificano l'insieme delle complesse procedure diagnostiche e terapeutiche finalizzate al ripristino e al sostegno di funzioni vitali cardiocircolatorie, respiratorie, neurologiche oppure metaboliche compromesse. Il reparto di terapia intensiva e rianimazione si occupa dei pazienti in condizioni critiche che necessitano di un’attenta osservazione.

Trattamenti

Nell’ambito dei reparti di Anestesia e Rianimazione vengono utilizzati gas medicinali come:

  • Ossigeno per il trattamento dell’insufficienza respiratoria acuta e cronica
  • Aria per l’assistenza ventilatoria o come carrier per anestetici volatili e sostanze farmaceutiche
  • Azoto protossido in anestesia in combinazione con altri anestetici oppure in analgo sedazione in tutte le condizioni nella quali sia richiesto sollievo dal dolore ad insorgenza rapida e rapida caduta d’effetto
  • Xeno anestetico indicato nel mantenimento della narcosi in associazione agli oppioidi nell’ambito dell’anestesia bilanciata
  • Ossido d’azoto per il trattamento degli attacchi acuti di ipertensione arteriosa polmonare