Salta al contenuto principale

Air Liquide completa con successo il primo passo nel rifinanziamento dell'acquisizione di Airgas

Air Liquide annuncia di aver collocato oggi un'emissione obbligazionaria di 3 miliardi di Euro che costituisce il primo passo nel rifinanziamento dell’acquisizione di Airgas. Questa operazione prevede l'emissione di diverse tranche di obbligazioni da 2 a 12 anni, con una maturità media ponderata di 7,3 anni.


I 3 miliardi di Euro raccolti consentono al Gruppo di rifinanziare una parte del prestito ponte di 12 miliardi di dollari USA contratto a dicembre 2015 dalle sue principali banche in relazione all'acquisizione dell'azienda statunitense Airgas, e di continuare a finanziare in modo sostenibile la crescita a lungo termine del Gruppo.
Le caratteristiche delle obbligazioni emesse nell'ambito del programma Euro Medium Term Note (EMTN) di 12 miliardi di Euro del Gruppo sono le seguenti:
■ Importo: 3 miliardi di Euro, in 5 tranche da 500 milioni a 1 miliardo di Euro (12 anni)
■ Emittente: Air Liquide Finance, garantita da L’Air Liquide S.A.
■ Maturità: 2, 4, 6, 8 e 12 anni
■ Tipologia: tasso variabile per la tranche a 2 anni e tasso fisso per le altre tranche
■ Interessi: Euribor a 3 mesi + 0,20% sulla tranche a 2 anni, 0,125% (4 anni), 0,50% (6 anni), 0,75% (8 anni), e 1,25% (12 anni), per un tasso medio ponderato di 0,65%.


Questa emissione ha ottenuto un rating A- da Standard & Poor’s e A-3 da Moody’s.
Con il completamento di questa transazione, l'ammontare totale delle emissioni obbligazionarie del Gruppo in corso ad oggi è di circa 10,6 miliardi di Euro, con una maturità media di 5,7 anni.
Inoltre, il prospetto di base del programma EMTN, aggiornato al 3 giugno 2016, è disponibile sul sito web di Air Liquide al seguente indirizzo: https://www.airliquide.com/investors/financing-tools. Fornisce informazioni aggiornate relative ai fattori di rischio del Gruppo, in particolare quelli relativi all'acquisizione di Airgas.

Scarica il documento